Casa modulare Gracia, Barcellona

Client : Cliente privato

Date : May, 2012

Un loft trasformista, come la coppia che lo abita. L’appartamento, di circa 50 mq, si trova a Barcelona, nel frizzante quartiere di Gracia e appartiene a un’eclettica coppia di artisti: lei è attrice di teatro e lui scrittore e musicista.

Inizialmente il mini appartamento era organizzato in un soggiorno, due stanze, una cucina e un bagno: come capita spesso a Barcellona, gli spazi erano molto risicati per poter essere vivibili. Grazie a un sistema modulare di componenti di arredamento mobili abbiamo creato degli spazi trasformisti, quasi delle scenografie teatrali intercambiabili in base alle necessità degli inquilini e del momento della giornata.

Porte scorrevoli e mobili come armadi, cassettiere e scaffali per libri e vinili, creati su misura e corredati da un sistema di ruote, si spostano facilmente da un lato all’altro dell’appartamento per dividere gli spazi: dall’open space riorganizzabile si ottengono così la camera da letto, la cucina, la sala da pranzo/stanza degli ospiti e persino una sala prove, all’occorrenza.

La zona notte può scomparire completamente grazie al letto volante che si incassa nel controsoffitto con un sistema motorizzato: basta premere un pulsante e il letto matrimoniale “cala” dal soffitto, come un inaspettato deus ex machina, e quelle che ti aspettavi fossero due lampadari si rivelano essere le gambe del letto. Quando c’è bisogno di spazio, il letto torna a incassarsi nel soffitto, e la coppia ha a disposizione un ampio open space per ricevere ospiti a volontà.

Clicca sulla GIF qui sotto per vedere come funziona la casa modulare:

GIF